Copertina progettazione embedded

Punti di forza e vantaggi della progettazione embedded

Progettazione embedded è un termine ripreso dal mondo dell’informatica e dell’elettronica digitale. In questi ambiti si parla infatti di sistema embedded, in riferimento alla moltitudine di elaboratori a processore “integrati”, o per l’appunto “embedded”. Tra questi, i più noti e diffusi sono i microcontrollori, anche detti microchip o circuiti stampati. Oggi come oggi troviamo sistemi embedded sotto forma di microchip praticamente ovunque: nelle lavatrici, nelle aspirapolveri smart, nelle automobili, negli sportelli bancomat, nelle macchine fotocopiatrici, nei dispositivi medici, nelle pompe di calore, nei regolatori di carica per il fotovoltaico, nei televisori… Numerose applicazioni professionali dipendono proprio dalla presenza e qualità dei microcontrollori, ma questo, allo stato attuale di sviluppo, riguarda ormai qualsiasi settore, dallo sport – pensiamo ad esempio alle apparecchiature da fitness più avanzate – alla musica – con i suoi strumenti elettrici di ultima generazione.

Ed è qui la progettazione embedded risulta di primaria importanza. Grazie a un’accurata progettazione embedded, è infatti possibile garantire il corretto funzionamento dei circuiti stampati e di conseguenza anche dei dispositivi e delle macchine gestite dai microcontrollori. A essere progettato, nello specifico, è il firmware, un tipo di software che va programmato in maniera più o meno avanzata a seconda della complessità delle operazioni che il sistema deve svolgere. Si parla in questo caso anche di sviluppo di un firware embedded, a indicare il lavoro di creazione (o sviluppo) che porta alla produzione di un software di controllo vero e proprio. Ma quali sono i punti di forza di una progettazione embedded a regola d’arte? E perché scegliere un servizio embedded su misura quando si potrebbe optare per una soluzione commerciale già integrata? Per rispondere, dobbiamo prima capire ciò che accade normalmente con i microprocessori standard in commercio.

LIMITI DI UNA PROGETTAZIONE EMBEDDED INDUSTRIALE

In linea generale, quando un’azienda va a integrare un microprocessore sulle macchine e i dispositivi elettrici da distribuire nel mercato, si aprono due scenari:

1) PROGETTAZIONE FIRMWARE E SISTEMA AUTONOMA

Se a occuparsi della progettazione del firmware e del sistema è l’azienda stessa, non è detto che lo staff interno sia abbastanza esperto da garantire il pieno rispetto dei requisiti tecnici e di sicurezza richiesti dal prodotto stesso. Nel momento in cui, attivandosi, un apparecchio elettrico o un macchinario si surriscalda, vibra, ecc, ecco che la sua resa viene messa alla prova. La conseguenza più ovvia e più diretta di un sistema embedded di bassa qualità è la scarsa durata del prodotto, che dopo svariati utilizzi si guasta o manifesta un determinato malfunzionamento. Circostanze simili sono purtroppo all’ordine del giorno e il numero di resi di prodotti elettrici ne è la prova lampante.

2) PROGETTAZIONE IN CONTO TERZI (OUTSOURCING)

Le aziende che non possono contare su un programmatore o su un reparto tecnico dedicato alla progettazione del firmware, devono per forza affidarsi a società esterne specializzate in questo tipo di compito. Anche qui però non è detto che una società sia preparata a sufficienza per affrontare tutta la casistica dei microprocessori e relative piattaforme di progettazione. L’outsourcing, e quindi la programmazione in conto terzi, va di conseguenza valutata con attenzione, decidendo a chi rivolgersi sulla base delle commesse svolte in precedenza e del grado di confidenza maturato in quella specifica nicchia di accessori, macchinari o dispositivi elettronici.

LA PROGETTAZIONE EMBEDDED FIRMATA VT100 SRL

Se è vero che una progettazione embedded del circuito stampato non sempre è sinonimo di una funzionalità eccellente, è altrettanto vero che esistono parametri e indicatori indispensabili a una programmazione perfetta. Fra questi, come segnalato nella pagina del nostro sito web dedicata allo sviluppo di un firware embedded, ricordiamo in ordine sparso e a titolo di esempio:

  • Analisi e studio di fattibilità
  • Codice C/C++ sviluppato in ottemperanza alle regole MISRA e tracciato tramite versioning
  • Compliance con normativa IEC-61508 e EN-62061
  • Programmazione su MCU ARM e FreeScale i.MX6/i.MX8 e sviluppo di BSP
  • Rispetto dei requisiti di qualità della certificazione ISO9001

In particolare, lo studio e analisi di fattibilità aiutano i nostri esperti e i nostri clienti a decidere quale approccio alla progettazione seguire. Non è detto infatti che ci sia una sola risposta: per una stessa esigenza, potrebbero esserci più strade e possibilità, da valutare di volta in volta dopo aver esaminato lo scenario iniziale. La nostra progettazione embedded è garanzia di qualità non soltanto perché rispetta la lista di parametri e indicatori elencata in precedenza, ma anche perché offre, in aggiunta:

  • Confronto diretto e continuo con i nostri esperti
  • Assistenza rapida tramite e-mail o telefono
  • Comunicazione in italiano o inglese

Richiedi ora maggiori informazioni per la tua progettazione embedded

RISULTATI DI UNA PROGETTAZIONE EMBEDDED PERSONALIZZATA

Progettazione embedded

Appurato che esistono diversi approcci alla progettazione embedded e che non tutti sono efficaci nella stessa misura, è importante capire quali sono gli effettivi benefici di una progettazione embedded personalizzata. Usiamo il termine personalizzata o custom o su misura per sottolineare che una programmazione avviata in questa prospettiva parte dall’analisi di fattibilità, confrontandosi come abbiamo detto prima con il cliente per fotografare la situazione e agire di conseguenza. Una progettazione delle schede elettroniche su misura ha quindi come punto di inizio l’analisi dei requisiti, atto preliminare dal quale dipendono poi le successive azioni. A quel punto si può ragionare su come impostare la Progettazione completa delle schede elettroniche ovvero dei circuiti stampati, calibrando le tempistiche, il budget, i quantitativi e ogni altro dettaglio utile per un lavoro all’altezza delle aspettative. In tale frangente è possibile avere anche un’idea chiara dei costi per la progettazione embedded, costi che verranno resi noti in un preventivo scritto nero su bianco. Dall’energy management al vending, dall’home automation al campo della strumentazione scientifica, i nostri programmatori sono in grado di progettare firmware e circuiti stampati per qualsiasi genere di applicazione, dalle più semplici alle più complesse.

Puoi contattarci senza impegno via email compilando il modulo di contatto alla pagina Preventivo online. In alternativa puoi chiamarci al numero di telefono 0458531655 o inviare la tua richiesta all’indirizzo di posta elettronica info@vt100.it. Garantiamo a tutti risposte rapide, possibilità di parlare con i nostri esperti, consulenza online tramite sistemi di videoconferenza quotazione gratuita per lo sviluppo di schede elettroniche e firmware, invio e scambio documentazione da remoto e assistenza professionale e personalizzata. L’esperienza maturata in 10 anni di attività, unita al possesso di requisiti di valore come la certificazione ISO 9001, fanno di noi l’interlocutore ideale per progettare firmware embedded e schede elettroniche all’avanguardia, che si distinguono per il livello di qualità superiore, la garanzia, e non da ultimo la programmazione 100% custom. Lasciati guidare dalla competenza di un’azienda seria e qualificata. Compila il modulo di contatto per ricevere una quotazione online o scopri di più sul servizio di progettazione embedded personalizzata!

Copyright VT100 SRL 2024 - | REA: VR - 403576 | Capitale sociale: €10.000 | P.iva e C.Fiscale: IT04234390237
Tel.: +390458531655 | Email: info@vt100.it
Credits | Privacy Policy - Cookie Policy